Alessandra Celletti – Way Out

20/05/2010

Ieri sera dopo la mia solita corsa, avevo voglia di ascoltare qualcosa di rilassante … scartabellando fra i miei scatoloni di Cd ho tirato fuori questo “vecchio” album.

Vecchio, si fa per dire visto che è di 2 anni fa… ma ha acquistato lo stato di Old proprio perché era tanto che non veniva ascoltato.

Vista la tarda ora l’ascolto in cuffia era un obbligo… niente di più deleterio: steso sul divano con la  sola e soffusa luce delle valvole… alla sesta traccia ero già Ko. Mi sono risvegliato al termine dell’album, supino, mentre riversavo chili di bava sulla mia copertina di Linus.

La romana Celletti è una bravissima pianista, dalla voce particolare (può non piacere) e quest’album è sicuramente un lavoro rimarchevole, da un punto di vista sonico è sicuramente registrato molto bene, è privo di maneggiamenti digitali, la naturalezza della registrazione è sottolineata dal fatto che lei suona col metronomo, e questo metronomo poi non è stato tolto dalla registrazione. Non sentite il metronomo ? Male, non avete orecchio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: