Ieri è arrivata una mail dalla Linn Records, poco nota etichetta discografica.
Annunciava l’avvento della propria internet radio, ieri sera dopo la piscina ho provato il tutto… finendo come al solito addormentato sul divano.

Il logo della casa produtrice di Hi-Fi

La radio è raggiungibile a questo link: http://radio.linnrecords.com/

Linn non deude mai, il servizio è già dal primo giorno di lancio funzionante al 100% la qualità è ottima (lo stream è un mp3 a 320k, quindi serve una connessione veloce). Apro lo streem con Foobar 2000, ma immagino andranno bene un po’ tutti i player che supportano l’audio in streaming (winamp, monkey media player per fare 2 nomi).

Le radio effettive sono 3: una Generalista, una dedicata al Jazz e una dedicata alla Classica, le canzoni però sono solo quelle disponibili nel loro store on-line. Fra le cose interessanti ascoltate prima di perdere i sensi sul divano, direi le canzoni di Maeve O’Boyle, l’ultimo album  di Mara & David: “Once We Were Gods” e “Marc Monnet and François Frederic Guy”.
Non sapete chi sono? Nemmeno io… e la cosa mi fa molto piacere, musica nuova!

Annunci

La mia prima passione adolensciale per la musica è iniziata con i Metallica, quando facevano ancora Trash Metal… oggi la passione per il Metal si è molto affievolita, ma ogni tanto amo ascoltare qualcosa di originale e ben fatto come quest’album.

Originale perché “swingare” qualcosa di molto duro come le pesanti note di un gruppo metal (anche se sinfonico) è qualcosa che non  si sente spesso… Poi se viene fatto con grande classe ed un pizzico di Humor Nero, hai qualcosa che si avvicina al capolavoro. Consigliatissimo anche per la produzione veramente degna di nota, musicisti veri che suonano strumenti veri (sembra una cavolata ma non è così frequente)… qualcosa di diverso dal solito e qualitativamente ottimo.